Prove di Gran Premio

Honda CBR600RR ha motorizzato numerosi amanti delle piste e convinto gli utenti sportivi stradali per la sua facilità e godibilità. Tuttavia con l’avvento delle motorizzazioni 800, e dell’upgrade 636 per la Ninja, la nuova CBR600RR necessita di qualche CV in più anche ai regimi medi per tenere il passo delle concorrenti e restare appetibile per un pubblico di sportivi, che anche se ridotto è più esigente.

0

Una moto tutta nuda

Honda CBR600RR ha motorizzato numerosi amanti delle piste e convinto gli utenti sportivi stradali per la sua facilità e godibilità. Tuttavia con l’avvento delle motorizzazioni 800, e dell’upgrade 636 per la Ninja, la nuova CBR600RR necessita di qualche CV in più anche ai regimi medi per tenere il passo delle concorrenti e restare appetibile per un pubblico di sportivi, che anche se ridotto è più esigente.

tavax-2011-v-custom-moto-vince-AMD-World-Championship

Analizzando l’ovalizzazione del semiasse

Honda CBR600RR ha motorizzato numerosi amanti delle piste e convinto gli utenti sportivi stradali per la sua facilità e godibilità. Tuttavia con l’avvento delle motorizzazioni 800, e dell’upgrade 636 per la Ninja, la nuova CBR600RR necessita di qualche CV in più anche ai regimi medi per tenere il passo delle concorrenti e restare appetibile per un pubblico di sportivi, che anche se ridotto è più esigente.

motoguzziw103_01

Dentro il motore della nuova Yamaha Pippo 326

Honda CBR600RR ha motorizzato numerosi amanti delle piste e convinto gli utenti sportivi stradali per la sua facilità e godibilità. Tuttavia con l’avvento delle motorizzazioni 800, e dell’upgrade 636 per la Ninja, la nuova CBR600RR necessita di qualche CV in più anche ai regimi medi per tenere il passo delle concorrenti e restare appetibile per un pubblico di sportivi, che anche se ridotto è più esigente.

bmw-r-1200-gs-il-motore-ai-raggi-x-32adeb4042e3dfebe754ffaa4f0502e3

Una gara all’ultimo salto

Honda CBR600RR ha motorizzato numerosi amanti delle piste e convinto gli utenti sportivi stradali per la sua facilità e godibilità. Tuttavia con l’avvento delle motorizzazioni 800, e dell’upgrade 636 per la Ninja, la nuova CBR600RR necessita di qualche CV in più anche ai regimi medi per tenere il passo delle concorrenti e restare appetibile per un pubblico di sportivi, che anche se ridotto è più esigente.

1

La mitica Guzzi

Honda CBR600RR ha motorizzato numerosi amanti delle piste e convinto gli utenti sportivi stradali per la sua facilità e godibilità. Tuttavia con l’avvento delle motorizzazioni 800, e dell’upgrade 636 per la Ninja, la nuova CBR600RR necessita di qualche CV in più anche ai regimi medi per tenere il passo delle concorrenti e restare appetibile per un pubblico di sportivi, che anche se ridotto è più esigente.

moto guzzi V711