Una moto tutta nuda

Honda CBR600RR ha motorizzato numerosi amanti delle piste e convinto gli utenti sportivi stradali per la sua facilità e godibilità. Tuttavia con l’avvento delle motorizzazioni 800, e dell’upgrade 636 per la Ninja, la nuova CBR600RR necessita di qualche CV in più anche ai regimi medi per tenere il passo delle concorrenti e restare appetibile per un pubblico di sportivi, che anche se ridotto è più esigente.

tavax-2011-v-custom-moto-vince-AMD-World-Championship

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *